Modena, in memoria dei carabinieri caduti

/Modena, in memoria dei carabinieri caduti

Modena, in memoria dei carabinieri caduti

Il 6 maggio, nella ricorrenza del 71° anno del sacrificio del carabiniere Celso Viglino caduto durante un conflitto a fuoco con un pericoloso fuorilegge, una delegazione dell’Avis comunale ha presenziato allo scoprimento del cippo a porta Bologna.

Erano presenti tutte le autorità civili e militari di Modena, guidate da Sua Eccellenza il prefetto ed il sindaco di Modena.

Ancora una volta viene sottolineato il legame che lega l’Avis comunale all’Arma dei Carabinieri, a Modena, per la presenza di numerosi carabinieri fra le schiere dei donatori, nonché per il comune impegno al servizio di tutta la cittadinanza.

Il cippo inaugurato a Porta Bologna, in memoria dei caduti dell’Arma.

 

Il Labaro dell’Avis comunale di Modena era presente, come testimonianza concreta di supporto alla preziosa attività dell’Arma dei carabinieri

 

 

By | 2018-06-11T12:16:19+00:00 10 maggio 2018|0 Commenti

Scrivi un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Come il 90% dei siti web, utilizziamo i cookie per aiutarci a migliorare il sito e per darti una migliore esperienza di navigazione. Senza i cookie alcuni elementi del sito non potranno essere attivati. Per maggiori informazioni leggi la nostra Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi