La primavera segna per Avis il tempo delle assemblee, il momento associativo più importante dell’ anno che unisce con un ideale “filo rosso” bilanci, progetti e soprattutto persone.

Saranno proprio le persone al centro di questa tornata assembleare, perché nel 2021 si rinnovano gli organi direttivi a tutti i livelli: i consigli e i revisori dei conti delle Avis comunali, della provinciale, della regionale e nazionale.

Le candidature per le elezioni dei nuovi componenti sono aperte a tutti i soci che intendono “dare di più” alla propria Avis, partecipando in modo attivo agli orientamenti e alle decisioni dell’associazione.

Le assemblee risentiranno inevitabilmente delle aggravate problematiche legate alla pandemia con l’attribuzione del colore rosso alla nostra provincia e tutte le limitazioni del caso. In un quadro che rimane incerto, si sono comunque definiti i margini temporali.

Le assemblee delle sedi comunali dovranno avere luogo nel periodo compreso tra il 20 marzo e il 18 aprile; l’assemblea provinciale l’8 maggio, quella regionale il 22 maggio e la nazionale il 19 o il 20 giugno dati gli obblighi normativi che prevedono l’approvazione dei bilanci consuntivi entro il 30 giugno.

Per quanto attiene alle modalità di attuazione, l’indicazione è che tutte le assemblee abbiano luogo in remoto utilizzando la piattaforma Zoom. Anche le votazioni per l’elezione dei nuovi direttivi potranno essere effettuate per via telematica utilizzando un apposito sistema gestionale.

In questi giorni dunque gli iscritti ad Avis riceveranno le convocazioni all’assemblea dalle proprie sedi comunali, con in allegato i moduli per candidarsi alle cariche dei vari livelli associativi.

Per poter gestire al meglio il numero dei partecipanti alle riunioni in via telematica è richiesta una conferma scritta da parte di chi è interessato ad essere presente da inviare almeno 3 giorni prima ai dirigenti della propria sezione.

Chi inoltre fosse interessato a candidarsi alle cariche sociali dovrà comunicarlo, in forma scritta, almeno 8 giorni prima dell’assemblea al proprio presidente di sede, oppure il giorno stesso dell’assemblea. In quest’ultimo caso la candidatura dovrà avere l’ approvazione di almeno il 10% dei presenti.

Di seguito,  come promemoria, vi indichiamo le date in seconda convocazione delle assemblee del territorio, che verranno a mano a mano aggiornate. In fondo alla pagina trovate anche documenti scaricabili.

(aggiornato al 16/04/2021)

Icona

Convocazione assemblea comunale 264.09 KB 71 downloads

...