L’avvento delle problematiche connesse al Coronavirus ha reso necessario disporre la sospensione delle assemblee di base previste per i mesi di febbraio e marzo scorsi.

Ora grazie al decreto legge n. 33 del 16 maggio 2020,  è prevista la possibilità di svolgere  manifestazioni pubbliche purché queste avvengano in forma statica e vengano previste le distanze sociali prescritte ed adottate le altre misure di sicurezza finalizzate a salvaguardare la salute dei partecipanti.

E’ quindi è possibile riprendere la convocazione delle assemblee che non sono state svolte prima del blocco dell’attività. Ricordiamo infatti che le assemblee sono un momento irrinunciabile della vita associativa e con la relativa approvazione dei bilanci rappresentano un elemento normativo obbligatorio per tutte le associazioni.

Le Avis comunali che devono ancora svolgere l’assemblea provvederanno a convocare i propri associati nei mesi di giugno e luglio e organizzeranno lo svolgimento dell’assemblea all’aperto o in locali di dimensioni adeguate.

Agli associati chiediamo di  confermare, per quanto possibile,  l’intenzione di partecipare all’assemblea alla propria sede Avis in modo da consentire una valutazione del numero dei presenti e la predisposizione degli spazi in maniera adeguata. Per partecipare all’assemblea sarà necessario indossare la mascherina.

Ringraziamo tutti gli associati per la collaborazione.

L’assemblea di Avis Cavezzo, tenutasi il 23 giugno 2020, secondo le nuove disposizioni.

Icona

Convocazione assemblea Comunale 2020 37.00 KB 22 downloads

...

(aggiornato il 09/07/2020)